E' delle ore 8.45 il primo intervento del pronto soccorso del presidio ospedaliero di Agropoli, attivo da ieri mattina dopo l'inaugurazione avvenuta l'8 aprile scorso e ultimato a quasi 30 anni dalla posa della prima pietra. Si tratta di un uomo di Cicerale che, colpito da un malore, dopo un controllo è stato dimesso. Da ieri mattina hanno cominciato a funzionare anche i reparti di emergenza di medicina, di chirurgia e di rianimazione. Attivi da ieri, inoltre, i servizi di cardiologia, ortopedia e traumatologia, oltre che tutte le altre consulenze ospedaliere assicurate dagli ambulatori distrettuali. Il direttore generale Claudio Furcolo, non ha voluto mancare alla presa di servizio di medici, infermieri e impiegati. Presente anche il sindaco facente funzioni, Antonio Domini, che ha salutato il direttore sanitario della nuova struttura ospedaliera, Francesco Lombardo, e il direttore amministrativo Vincenzo De Laurentis.